HomeCome vendere auto tra privati › Gestire i contatti quando si vende un'auto usata

Gestire i contatti

Gestire contatti, vagliare, trattare con, ed offrire prova su strada ai potenziali acquirenti

Se avete inserito un annuncio di vendita della vostra auto su alcuni portali presenti su internet o da altre parti, preparatevi a ricevere entro breve tempo numerose telefonate e svariate e-mail di possibili acquirenti. Alcuni di questi vi faranno diverse domande riguardo lo stato del vostro veicolo, incominciando dalla situazione della carrozzeria fino a chiedervi le condizioni del motore, ad alcune di queste domande forse non riuscirete a rispondere in modo adeguato, magari perché non siete molto pratici di auto e vi limitate, in caso di guasti a portare il veicolo presso il vostro meccanico di fiducia. Alcune persone, probabilmente, vi chiederanno di fissare un appuntamento per poter discutere di persona e vedere l'auto da vicino, oltre che per poterla provare direttamente in strada. Tenete presente che l'individuo che si trova dall'altra parte del telefono non vi conosce, quindi si baserà sul vostro modo di interagire. Se vi mostrerete ordinati, precisi e sinceri nel parlare, specialmente per ciò che concerne i problemi della vostra auto, allora la persona che è in cerca di un’auto da comprare, vedrà in voi un venditore onesto, che sa quello che fa, quindi acquisirà la fiducia necessaria e probabilmente penserà che trattate bene la vostra auto, grazie al fatto che riconoscerà in voi una persona meticolosa, precisa e che parla in modo sereno e tranquillo con il suo interlocutore. Detto questo, cercate di arrivare un po’ in anticipo rispetto all'orario prefissato per l'appuntamento, evitando quindi di arrivare in ritardo, altrimenti rischierete, fin da subito, di fare una brutta impressione. Chiaramente, dovrete prima aver pulito per bene la vostra auto, sia nelle parti esterne che in quelle interne, evitando di lasciare oggetti personali e simili inutili all’interno dell’abitacolo. Una cosa molto importante da considerare, sarà sicuramente l'aspetto del motore. Come molti di voi sapranno con gli anni, il motore tende ad invecchiarsi in tutte le sue parti, le guarnizioni cominceranno a cedere e potrebbero esserci delle perdite d'olio nella parte esterna. Sicuramente vedere un motore unto d'olio è una delle ultime cose che una persona vorrebbe vedere, vi assicuriamo che in presenza di questi problemi, molti potenziali acquirenti potrebbero scappare a gambe levate, per questo motivo vi consigliamo di procedere con una bella messa a punto generale. Vi basterà semplicemente recarvi dal vostro meccanico di fiducia o i alternativa presso qualche rifornitore di benzina che solitamente offre anche questo genere di servizio, vi assicuriamo che il vostro motore tornerà come nuovo. Se l'auto che avete intenzione di vendere soddisfa i requisiti dell'interessato, potrete a quel punto accordarvi sul prezzo, questo dipenderà dalle vostre intenzioni e da quello che avete scritto nell'annuncio, se il prezzo è trattabile o meno.

Sicuramente, ci sono vari aspetti da considerare, se avete fretta di vendere e l'interessato non ha nessuna voglia di acquistarla subito potrete scendere leggermente di prezzo, oppure se non avete problemi ad aspettare anche qualche altra settimana, potete rimane bloccati sul prezzo iniziale, magari cercando di convincerlo con le parole, mettendo in risalto gli aspetti positivi della vostra auto, magari sui relativi optional o sui tagliandi periodici sempre effettuati. Ma attenzione, anche a chi avete di fronte, visto che il possibile acquirente potrebbe cercare di far finta a non essere realmente interessato, magari potrebbe dire che ha già visto un’auto come la vostra ad un prezzo minore, solo per farvi scendere di prezzo. Ricordatevi inoltre, che se non sarà lui a chiedervi di fare una prova su strada, fatelo voi, chiaramente dovrete essere presenti anche voi sia per una ragione di sicurezza, sia perché l’interessato potrebbe porvi alcune domande. In tanti, non essendo esperti di motori potrebbero venire accompagnati da un meccanico o da qualche amico che ha qualche conoscenza in più, in caso contrario potrebbe chiedervi di andare presso un’officina della zona per poter domandare un parere ad un esperto del settore. In questo caso, non potrete negarglielo, anche perché sarete sicuramente tranquilli che la vostra auto funziona a meraviglia e non avete pertanto nulla da temere. Se nonostante tutti gli sforzi per preparare l’auto al meglio e comportarvi in modo corretto spiegando i dettagli e qualche piccolo difetto, ammesso che ci sia nella vostra auto, il possibile acquirente decida di prendere un po’ tempo prima di procedere con la trattativa finale, oppure rinunci all'acquisto, non disperatevi e interagite subito con la successiva persona che nel frattempo vi ha contattato. Purtroppo esistono molti compratori indecisi, che prima di acquistare un’auto ne vagliano a decine, spesso si tratta di persone pignole o indecise, ma nella vostra strada troverete anche un acquirente deciso o che al momento si trova senza macchina, che capirà di aver trovato un ottima vettura da acquistare immediatamente.