HomeCome vendere auto tra privatiprima di metterla in vendita › Scrivere annuncio di vendita

Scrivere annuncio per vendere auto

Se non avete mai messo in vendita un auto, sappiate che inserire un annuncio di vendita, su un quotidiano locale o su un sito internet non è sempre facile come magari si può pensare.

Per prima cosa dovete riportare tutti i dettagli dell'auto, iniziando a scrivere marca e modello, il mese e l'anno in cui l'auto è stata immatricolata, il tipo di carrozzeria, quanti km avete percorso fino ad ora, il tipo di alimentazione, quindi se va a benzina, a gas o a gasolio e tutti gli optional che possiede.

Ricordatevi che molti siti hanno già uno schema pronto in cui inserire tutti i dati menzionati, in modo che al completamento del modulo abbiate un annuncio fatto a regola d'arte.

Elencare i pregi... ma anche i difetti

Se volete essere onesti con voi stessi ma sopratutto con il possibile acquirente, dovrete ricordarvi di non inserire solo i pregi, ma sarà necessario e importante menzionare anche i difetti, se presenti.

Oltre che per un principio di onesta', in questo modo non rischierete di perdere tempo organizzando appuntamenti con persone che magari pensano di trovare un’auto perfetta come voi la descrivete. Una volta arrivati al momento fatidico si scoprirebbero le prime bugie ed il potenziale acquirente comincera' ad avere dubbi su tutto, anche sulle cose che effettivamente non presentano difetti!

Se l'auto ha qualche piccolo raschio o qualche piccola bozza è importante quindi inserirlo all'interno dell'annuncio.

Anche i problemi relativi alla meccanica sono degli elementi importanti e quindi da scrivere nell'annuncio: per esempio, se si sentono dei strani rumori, se avete qualche pezzo da sostituire o se il motore a volte non funziona come dovrebbe.

Lo stesso discorso vale per la parte interna dell'auto, sia la tappezzeria che magari potrebbe avere qualche piccolo stappo o ci potrebbero essere delle parti ingiallite sulla capotta per via del fumo di sigaretta.

Non dimentichiamoci di informare il futuro acquirente, se avete qualche elemento che non funziona come il devioluci, l’aria condizionata, lo sbrinatore, il clacson o altro. Insomma, se c'e' qualsiasi cosa che non funziona come dovrebbe o se è presente qualcosa che in teoria dovrebbe essere sostituita, scrivetelo sempre!

Se siete state delle persone oneste scrivendo i difetti non dimenticatevi comunque di elencare le cose positive che pensate possano essere rilevanti per coinvolgere maggiormente chi sta leggendo l'annuncio. Se avete sempre fatto dei tagliandi regolari è sicuramente un’ottima cosa, perchè il motore è stato trattato bene e quindi avrà una durata maggiore, se avete sostituito di recente alcuni pezzi, tipo la guarnizione della testata, la cinghia di distribuzione, gli ammortizzatori o il disco della frizione è essenziale menzionarlo, visto che una persona interessata alla macchina sar à più propensa ad acquistarla visto che non dovrà sostituire alcun pezzo per un certo periodo di tempo.

Ricordatevi di menzionare tutte le garanzie e se avete le ricevute dei lavori eseguiti. Un punto di forza è sicuramente quello di essere il primo proprietario, molti evitano di acquistare un veicolo che è passato di mano a troppe persone, anche perchè non sa come sia stato trattato precedentemente. In questo caso potrete indicare la menzione "uniproprietario" nell'annuncio di vendita.

Se l'auto è sempre stata in garage durante il suo inutilizzo è importante scriverlo, la carrozzeria sarà sicuramente migliore, avendo preso meno sole, freddo e pioggia.

Prezzo

Una parte molto importante dell'annuncio è il prezzo, cercate di non esagerare inserendo un prezzo troppo alto, se avete una certa urgenza di vendere fatte un prezzo leggermente inferiore al suo valore reale. Per conoscere il valore reale, sara' opportuno confrontare i diversi siti per valutare un'auto usata.

Ricordatevi comunque che la maggior parte dei siti di annunci vi consentirà di tenere online la vostra inserzione solo per un tempo limitato. Una volta scaduto il termine, se non sarete disposti a pagare un piccolo contributo, l’inserzione sarà automaticamente cancellata dal sistema.

Ricordatevi inoltre che se siete disposti a trattare sul prezzo dovete indicarlo chiaramente nell’annuncio (TOT euro "trattabili"). In questo modo il potenziale compratore potrebbe decidere di vedere l'auto e a quel punto potrete convincerlo che sta facendo un buon affare.

Un altro consiglio importante: se inserite l'annuncio su diversi siti evitate di mettere prezzi diversi, anche perché rischiate di essere scoperti da alcuni possibili clienti che magari esplorano il web alla ricerca dell'occasione migliore ma, vedendo prezzi diversi per la vostra stessa auto, non avranno fiducia in voi come venditore.

Infine, non apportate modifiche al prezzo ogni 2-3 giorni: rischiate di non essere presi in considerazione, perchè qualcuno vi crederà una persona poco seria.

Motivo della vendita

Molte persone vi chiederanno il motivo per cui state vendendo: non mentite e spiegategli realmente le vostre ragioni.

Consumi

Se siete proprietari du un’auto economica che percorre molti km con un litro di benzina è bene indicarlo, molti automobilisti guardano il risparmio.

Foto

Ricordatevi che la foto è molto importante, in quanto sarà la prima cosa che salterà all'occhio. Inseritene parecchie e dai diversi lati del veicolo, chiaramente non sfuocate.

Argomento correlato: